Altra replica per CAMBIAMO CAMICIA. https://associazionemasc.it/cambiamo-camicia/

Questa volta M.A.S.C. ha incontrato gli studenti delle scuole superiori di Monterotondo (RM).

Lo spettacolo teatrale contro violenza di genere e bullismo ha nuovamente mosso le coscienze andando in scena al Teatro Comunale Ramarini.

Un evento promosso e voluto dall’associazione Daniel Zagni Lab e da Alessandra Mosca Amapola, attrice, autrice e regista, che ha poi moderato il dibattito avvenuto con gli studenti presenti e con le stesse attrici dello spettacolo. http://danielzagnilab.it/

Gli spunti di riflessione sono stati tanti.

Si è dibattuto sulle diverse forme di bullismo, sui pregiudizi, sulla poca solidarietà femminile e sulle aspettative che ognuno ha su sé stesso;

si è palesato anche il desiderio di esprimersi liberamente, la voglia di cambiare certi atteggiamenti e l’esigenza di un dialogo più profondo.

Una mattina fatta dunque di riflessioni resa possibile dall’arte e dalla collaborazione tra scuola e associazioni.

CAMBIAMO CAMICIA lancia input importanti che interrogano lo spettatore.

La possibilità di procedere l’incontro con un dibattito o un confronto in classe fanno si che questi interrogativi non cadano nel baratro.

Il desiderio di M.A.S.C. è quello di arrivare a quanti più studenti possibili, per condividere idee e formare coscienze, rendere la parità di genere normalità e la violenza solo un ricordo lontano.

Per questo M.A.S.C. sarà al Villaggio per la Terra il 29 Aprile: per incontrare ancora più scuole, parlare con gli uomini di domani di diritti e parità di genere.https://associazionemasc.it/earth-day-italia-trasforma-deserti-in-foreste-al-villaggio-per-la-terra/

Tutto questo resterà un’inutile fatica se il lavoro non sarà reciproco.

Per formare i giovani c’è bisogno come già detto di collaborazione tra associazioni, scuole, istituzioni, famiglie e la società intera.

Il cammino di M.A.S.C. è ormai cominciato e noi non vogliamo fermarci.

Next stop Villaggio per la Terra.

C’è un traguardo che aspetta tutti per il 2030 e M.A.S.C. non ha intenzione di rinunciarvi. https://associazionemasc.it/tu-che-obiettivi-hai-per-il-2030/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.