Tre giorni fuori dal comune

3 giorni fuori dal comune

Dal 20 al 22 Settembre 3 giorni fuori dal Comune a Santi Cosma e Damiano: animazione, spettacoli, attività didattiche sul tema dello sviluppo sostenibile 

animazioni didattiche

acrobatica aerea

teatro

COMUNICATO STAMPA 

Dal 20 al 22 Settembre Tre giorni fuori dal Comune a Santi Cosma e Damiano: animazione, spettacoli, attività didattiche sul tema dello sviluppo sostenibile 

 

Parte il 20 settembre la manifestazione gratuita Tre giorni fuori dal Comune fortemente voluta dal Comune di Santi Cosma e Damiano e realizzata con il contributo della la Regione Lazio per sensibilizzare sui 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. 

L’Amministrazione Comunale è particolarmente orgogliosa di questo progetto che ben si sposa con il nuovo e più efficace sistema di raccolta differenziata entrato in vigore da qualche settimana e che sta raggiungendo dei risultati ottimali grazie all’impegno della cittadinanza.

Riteniamo infatti che la sensibilizzazione ad argomenti così importanti sia un nostro dovere morale oltre che istituzionale.

Ci auguriamo che i giovani, attraverso momenti ludico- didattici recepiscano il messaggio e se ne facciano essi stessi portavoce – dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Santi Cosma e Damiano – Ester Del Giudice.

Il Programma

L’iniziativa è rivolta a giovani e adulti attraverso un programma dedicato alle varie fasce d’età.   

La manifestazione si svolgerà dal 20 al 22 settembre e sarà all’insegna del plastic free. 

I tre giorni sono organizzati dall’Associazione M.A.S.C. (Movimento Artistico Socio Culturale) che ha lo scopo di diffondere tramite l’arte e lo spettacolo una riflessione sul mondo che attraversiamo con il fine ultimo di unire cultura e sociale. 

La Direzione Artistica è di Giulia Morello, già direttrice artistica di importanti manifestazioni ambientali e sociali come ad esempio il Villaggio per la Terra promosso da Earth Day Italia.   

Venerdì 20 settembre

Caccia al tesoro per i giovanissimi abitanti del Comune sui 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per le vie del centro storico del Comune di Santi Cosma e Damiano.

Sabato 21 settembre

Costituzione del Parlamento dei Giovani composto dai giovani abitanti: Il Parlamento avrà come obiettivo quello di mettere in relazione i problemi globali a quelli locali fornendo una proposta di soluzione da parte dei giovani al Consiglio Comunale di Santi Cosma e Damiano. 

Grunuovo (Piazza Ex Ferrovia)

Ore 18: Mercatino dei prodotti tipici 

Aperitivo e degustazione prodotti a km 0 offerto dalle aziende del territorio.

Ore 21 performance teatrale con esibizioni di acrobatica aerea organizzata dall’Associazione M.A.S.C. in collaborazione con Revolè.

Domenica 22 settembre

ore 10.30 Passeggiata ecologica tra i Monti Aurunci. Lungo il cammino sono previste soste con intramezzi artistici. 

 La partenza è prevista dalla Torre di Ventosa dove si farà poi rientro. A tutti i camminatori verrà offerto il pranzo dalla Comunità di Ventosa. 

M.A.S.CETS

M.A.S.C. è l’acronimo di Movimento Artistico Socio Culturale, Associazione fortemente voluta da Silvia Vallerani e Giulia Corradi.

L’Associazione ha al suo attivo diversi spettacoli con tematica sociale e sui 17 obiettivi dell’Agenda 2030. Lavora in tutta Italia creando e producendo i propri spettacoli. 

Giulia Morello (direzione artistica) 

E’ autrice e regista. Nel 2013 ha fondato il network Officine GM con il quale realizza eventi a impatto zero e campagne di comunicazione sociali e culturali. E’ direttrice artistica di Earth Day Italia e del Villaggio per la Terra ed esperta di cultura per lo sviluppo sostenibile. 

Revolè – acrobatica aerea e nuovo circo

La compagnia di nuovo circo e acrobatica aerea Revolé nasce nel 2011 con il sogno di usare l’acrobatica aerea come mezzo espressivo per raccontare storie ed esprimere se stessi, per poi portare il frutto di questa ricerca nelle piazze dove chiunque può avvicinarsi e ascoltare liberamente un pezzetto di queste storie. Da allora la compagnia Revolé gira le piazze d’Italia e non solo, partecipando a rassegne e festival e proponendo spettacoli sempre nuovi e cercando continuamente spunti e collaborazioni per arricchire la propria propria ricerca creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.